Corso massaggio Ayurvedico

massaggiorientali.biz

Sono sempre più in tanti a nutrire profondo interesse per l'Ayurveda, l’antichissima arte che porta con sé la possibilità di condividere il dono della guarigione. Ecco perché inizia a diventare assai popolare e sempre più richiesto il corso massaggio ayurvedico che, con i suoi insegnamenti teorico-pratici, si prefigge di attingere alle profondità della conoscenza ayurvedica per elargirne segreti a chi intenda apprenderli.

Competenza ed esperienza rappresentano infatti le due componenti fondamentali del bagaglio di conoscenze che deve possedere chi intenda eseguire questa pratica. È infatti consigliabile lavorare come specialista del trattamento solo dopo aver completato con successo la formazione ayurvedica e dopo averne approfondito le relative conoscenze.

Caratteristiche ed utilità

Chi intende seguire un corso massaggio ayurvedico dovrebbe prima di tutto conoscerne caratteristiche e vantaggi. Si tratta di una delle più antiche forme di benessere psicofisico provenienti dall'India. Nonostante siano passati secoli dalla sua definizione e diffusione, è oggi ancora ampiamente popolare e non solo nei paesi d’Oriente ma anche da noi, in Occidente.

L'obiettivo che questa pratica si propone è quello di creare un equilibrio tra corpo, mente e spirito, stimolando i canali e i centri energetici del corpo, e ciò ha luogo proprio grazie ai massaggi. Liberare i canali, sbloccarli, permette di far tornare a fluire l’energia nel corpo, la linfa vitale nell’organismo, riappropriandosi di quell’equilibrio che fonti esterne quali stanchezza, ansia, stress e logorio della vita moderna ci sottraggono: ecco l’obiettivo che ci si deve proporre di raggiungere tramite un buon corso massaggio ayurvedico.

Comprendere il legame tra Ayurveda e la medicina tradizionale cinese, ma anche con la medicina tibetana e la nostra medicina occidentale è di grande importanza ed un buon dovrebbe spiegare, tra le tante cose, anche questo.

Elementi teorici

Un buon corso massaggio ayurvedico dovrebbe includere, come chiarito, sia la teoria che la pratica di questa antichissima arte. Dovrebbe indicazioni circa le sue origini, la sua evoluzione, i suoi vantaggi e i suoi metodi pratici.

Per quello che riguarda la teoria dovrebbe:

  • Puntare sull’apprendimento ayurvedico di ciò che fa parte dell’organismo umano; dei cinque elementi; del sistema di energie che governa il nostro organismo;
  • Dare la percezione dell'essere umano da un punto di vista olistico (corpo, mente e spirito);
  • Descrivere gli effetti, le indicazioni e le controindicazioni del massaggio;
  • Elargire dettagli circa le precise tecniche da seguire per l’esecuzione di un massaggio completo;
  • Fornire le informazioni inerenti organi, tessuti, canali venosi, tutte necessarie per eseguire il massaggio ayurvedico;
  • Fornire una panoramica più completa dell'Ayurveda come scienza e stile di vita;
  • Dare precise indicazioni circa le caratteristiche e gli effetti legati all’uso di un dato olio piuttosto che di una altro.

Prima di passare alla pratica del massaggio, è importante conoscere dunque le basi dell'antica medicina ayurvedica e comprendere a fondo la sua prospettiva particolare sul corpo e sulla mente umana. Un buon corso massaggio ayurvedico dovrebbe anche includere delle spiegazioni approfondite circa i diversi metodi di trattamento ayurvedico esistenti. Sono questi gli aspetti teorici in grado di garantire una ricca base per la pratica del massaggio ayurvedico.

Elementi pratici

Un buon corso massaggio ayurvedico deve però, accanto agli elementi teorici, includere anche la pratica intesa come tecnica manuale del massaggio, una pratica che ponga le basi per un allenamento ayurvedico molto attento al funzionamento dell’organismo, secondo quanto previsto dalla Natura.

Apprendere tutte le tecniche manuali tramite un buon corso massaggio ayurvedico significa prendere a cuore la salute e la qualità della vita di chi decide di rimettersi a questo efficace e prezioso trattamento. In quest’ottica, anche i video possono rivelarsi estremamente utili, in quanto mostrano la pratica del massaggio, passo dopo passo, rivelandosi quindi davvero estremamente utili, in quanto consentono di mostrare come le mani si muovono sul corpo attraverso movimenti ad impasto, frizioni, allungamenti e tanto altro ancora.

Stare bene con metodi del tutto naturali non è poi, quindi, così difficile, a patto di comprendere un aspetto importante che dovrebbe appunto emergere anche da un buon corso massaggio ayurvedico: questo trattamento può rivelarsi tanto più utile quanto venga ad essere incluso in un più ampio stile di vita sano ed equilibrato; l’equilibrio appunto, quello che è alla base di questa meravigliosa pratica.

 

Articoli correlati:

Massaggio Ayurvedico: che cos'è, le tecniche, gli oli utilizzati, i benefici

Massaggio Ayurvedico completo: come funziona

Massaggio Ayurvedico al viso

Massaggio Ayurvedico alla testa

Massaggio Ayurvedico alla schiena

Automassaggio Ayurvedico: guida in 10 passi

Corso massaggio Ayurvedico

 

 

 

Ti trovi qui: