Massaggi orientali

Massaggio Tantra: che cos'è

Il massaggio Tantra è un'antica pratica orientale che utilizza tecniche di respirazione profonda, tocchi sensuali e movimenti fluidi su tutto il corpo, allo scopo di sviluppare una maggiore connessione tra mente, corpo e spirito, elevando l'energia e  risvegliando il proprio potenziale sopito.

Attraverso il massaggio tantrico, vengono sciolti i blocchi emotivi causati da ansia e stress, il corpo può così ritrovare l'armonia per mezzo del rilassamento e dell'eccitazione dei sensi. L'intento principale è l'espansione dei sensi, sviluppando una maggiore consapevolezza del corpo sia in chi lo offre, sia in chi lo riceve, migliorando la reciproca padronanza dei desideri e delle emozioni.

Chi offre il massaggio, dona il proprio amore incondizionato all’altra persona. Chi lo riceve dovrebbe pertanto porsi in una condizione di totale fiducia, liberando la mente dai pensieri e dalle aspettative, favorendo l'attivazione dei propri sensi.

Nel massaggio Tantra, è essenziale abbandonarsi all’attimo presente, un dolce ed eccitante momento in cui trovare la serenità e il piacere nella loro dimensione più nobile e pura.

Scopriamo la potenza e l'efficacia di questo trattamento orientale, capace di ripristinare l'attrazione e l'affinità di coppia per un rapporto più felice e appagante.

Manuali di massaggio Tantra pdf

Tantra Yoni



Il massaggio Tantra Yoni è in grado di rilasciare tutte quelle tensioni, blocchi emotivi e inibizioni somatizzati nell'area genitale femminile. Durante il massaggio vaginale, i canali energetici vengono stimolati, liberando appieno l'energia sessuale della donna.

Un manuale di Tantra dedicato alle donne che vogliono liberare il loro potenziale orgasmico, godere di una maggiore vitalità e gioire appieno del proprio corpo per una felice vita di coppia.

 come fare il massaggio Tantra Yoni

separatore grigio

Tantra Lingam



Come può una donna conquistare il proprio uomo a letto e farlo davvero felice? Il massaggio Tantrico Lingam è la risposta: si tratta di un trattamento fatto all'area genitale maschile per stimolare l'energia sessuale, favorendo una più forte erezione, aumentando la durata e la qualità del rapporto prima dell'orgasmo.

Agendo su specifiche zone riflesse, è possibile aprire i canali del piacere per dargli nuovi stimoli, quelli che cerca dalla partner ideale. In questo manuale di massaggio tantra all'uomo vengono illustrate le tecniche che ogni donna dovrebbe conoscere per dare nuova linfa vitale al rapporto di coppia.

come fare il massaggio Tantra Lingam

 

separatore grigio

come fare il massaggio prostatico

Il massaggio prostatico tantrico è l'occasione per l'uomo di provare l'orgasmo viscerale, una sconvolgente forma di piacere, del tutto simile a quello che la donna prova quando le viene stimolato il punto G.

Grazie a questo trattamento, oltre che godere di uno o più orgasmi dalla fortissima intensità, è possibile mantenere la prostata in ottime condizioni.

corso massaggio prostatico tantrico

 

separatore grigio

Come si fa il massaggio Tantra

Per eseguire il massaggio Tantra è necessario entrare in uno stato d'animo di tranquillità e avere una mente ricettiva, proiettata verso le proprie sensazioni. Queste sono le chiavi essenziali per vivere questa esperienza sensoriale al meglio. Vediamo ora nel dettaglio come fare. 

Massaggio Tantra

I 3 principi di applicazione

Come ogni altra tecnica di massaggi orientali, anche il Tantra presenta i suoi principi.

1) Essere con la mente, con il corpo e con l’anima nell'attimo presente, senza distrazioni. Per arrivare a questo stato d’animo è importante concentrarsi sulla respirazione, rendendola più profonda.

2) La mano dovrebbe rimanere a completo contatto con il corpo del ricevente, in modo da disegnarne le sue forme sia con le dita che con il palmo.

3) I movimenti vanno eseguiti in un armonioso flusso continuo di massaggio corpo a corpo, in modo che ogni gesto perfezioni il precedente e allo stesso tempo prepari il successivo movimento. Il massaggio Tantra è fatto da scivolamenti, strofinamenti, tocchi sensuali, carezze, con variazioni di pressione, durata e ritmo.

Durante il massaggio è possibile parlare, di tanto in tanto, con la persona trattata in modo da rassicurarla in caso fosse un pò tesa, favorendo il rilassamento.

Questo massaggio è un’opportunità per aprirsi, sia per chi lo offre, sia per chi lo riceve. Rilassa molto e apre i cuori. Con il Tantra è possibile scoprire nuove emozioni, nuovi orizzonti per la vita.

L’ambiente ideale

L'ambiente ideale è un luogo caldo, ma non troppo. Si può fare il trattamento sopra un letto, meglio se matrimoniale, poiché data la sua ampiezza, aiuta gli spostamenti del massaggiatore. Rende più efficace e piacevole il massaggio l’utilizzo dell’olio (in tal caso munirsi di un telo di carta per non sporcare il letto) e l’ascolto di musica rilassante.

Anche l’utilizzo di incensi contribuisce a creare l’atmosfera ideale. La luce non dovrebbe essere forte, ma tenue e rasserenante. Fondamentale, staccare i telefoni e chiudere la porta della stanza dove si esegue il massaggio. Praticarlo possibilmente lontano dai pasti, (almeno un’ora dopo un pasto non troppo abbondante).

Rilassamento nel massaggio Tantra

Quali oli utilizzare

Nei massaggi Tantra vengono utilizzati gli oli essenziali rilassanti, poiché hanno un alto potere penetrante. Un olio che va sempre bene, è l'olio di cocco: poiché privo di aromi, difficilmente irrita la pelle. Altri oli utilizzabili sono: l’olio di basilico, salvia, sandalo, di cannella, lavanda, menta, pino, rosmarino.

Quali zone del corpo vengono stimolate

Utilizzando la respirazione profonda, il massaggiatore tantrico esplora e stimola tutte le zone del corpo: schiena, gambe, piedi, braccia, mani, organi genitali, collo, testa, e viso vengono accarezzati con pressioni leggere, eseguite con strofinamenti circolari, dolci, rilassanti.

Chi riceve il massaggio, poiché viene massaggiato dappertutto, deve essere nudo, tenendo eventualmente coperte solo quelle zone del corpo che al momento non sono trattate. Anche il massaggiatore o la massaggiatrice tantrica, può decidere di offrire il massaggio da nudo.

Il massaggio ai genitali prevede delle tecniche specifiche per il trattamento del maschio (massaggio Lingam) e della femmina (massaggio Yoni) aiutando a rilassare il primo Chakra (Chakra della radice) sviluppando una maggiore sensibilità al piacere: per scoprirle, non dovete fare altro che chiedere il supporto di un esperto massaggiatore o massaggiatrice Tantra e provarle di persona, oppure apprenderle direttamente dai nostri manuali!

Alcune professioniste del massaggio offrono in combinazione ai suddetti trattamenti anche la stimolazione della prostata, vedi come fare il massaggio prostatico.
Chi offre di massaggiare, rimane seduto accanto al ricevente, concentrandosi sul proprio respiro, iniziando poi a far scivolare le mani lungo il corpo del partner, più e più volte in ciascuna delle zone da trattare.

Questi scivolamenti e tocchi fatti con sensualità trasmettono delle vibrazioni energetiche positive che, oltre ad eccitare, aumentano la capacità di percepire il proprio corpo sviluppando maggiormente i sensi. Una volta terminato di massaggiare la parte posteriore del corpo, toccherà alla parte anteriore.

Durante il trattamento è previsto il massaggio dei Chakra, centri di energia ove scorre, secondo la tradizione del Tantra, lo spirito umano. Ciò porta a sciogliere i blocchi emotivi e fisici agevolando il libero flusso del'energia vitale, portando equilibrio, relax e benessere. Ricordiamo che un massaggio alla zona perineale, contribuisce al risveglio della Kundalini, l'energia primordiale dell'essere umano.

Anche nel massaggio Ayurvedico e nello Shiatsu è prevista la stimolazione dei Chakra e dei meridiani energetici ma al solo scopo riequilibrativo del corpo e della mente per un benessere globale, senza eccitare i sensi.

Se effettuato nel contesto del rituale tantrico Maithuna, la fase conclusiva del massaggio Tantra prevede l'abbraccio tantrico dove l'uomo e la donna effettuano la posizione Yab Yum.

Le tecniche del massaggio sono così importanti?

Le prime volte che si eseguono le tecniche del massaggio Tantra, così come spesso avviene nell'apprendimento di altri stili di massaggio, è probabile che l'attenzione sia rivolta soprattutto nel cercare di eseguire correttamente le tecniche piuttosto che fare del proprio meglio per soddisfare la persona che si ha dinnanzi.
Non è molto importante ricordarsi tutti i passaggi, tutti i movimenti. E’ invece importante, soprattutto per il principiante, eseguire le tecniche tantra con sincerità e spontaneità, concentrandosi di più sulla persona che si sta massaggiando.

Con la pratica e col tempo, avvalendoti dell'aiuto di un corso di massaggio Tantra, tutti i movimenti diverranno spontanei, naturali e fatti con fludità, non più così calcolati o forzati. Tutti i movimenti del Tantra seguono la Via della Natura, una natura che abbiamo dentro di noi e che attende di affiorare in tutto il suo splendore. Con il tempo e l'esperienza, tecnica e sensibilità si fonderanno assieme e ci si potrà lasciare trasportare unicamente dalle sensazioni del massaggio.

Importante notare che nell’esecuzione del massaggio Tantra, può affiorare il desiderio di fare l’amore. L'atto d'amore è incentrato sul donare prima di tutto sé stessi prima ancora che prendere qualcosa dall’altro, nell'ottica del rispetto reciproco. Nel Tantra, il sesso ricopre un ruolo importante per lo sviluppo spirituale, basti pensare che nella simbologia tantrica viene raffigurato con l'abbraccio tantrico (Yab Yum) tra il Dio Shiva e la Dea Shakti rappresentando l'unione perfetta delle due anime, maschile e femminile che si uniscono in un tutt'uno.

I benefici

Con i massaggi Tantrici, è possibile migliorare il rapporto di coppia, grazie a una più ampia scoperta delle proprie potenzialità naturali. Il Tantra sviluppa i sensi, sia fisici che intuitivi della persona che si impegna in questo percorso, rinforzando la connessione con il partner.

Col tempo, si può provare un amore più grande per tutto ciò che ci circonda grazie ad una rinnovata consapevolezza del corpo e delle emozioni. Uno dei principali benefici del massaggio tantra fatto all'uomo e alla donna è il benessere che è in grado di portare nella sfera sessuale, oltre ad una migliore conoscenza del corpo maschile e femminile e ad una maggior sicurezza nei confronti di sé e del partner.

In alcuni paesi orientali il massaggio tantrico è considerato un sistema di guarigione, perché aiuta a liberarsi da ansia, stress e blocchi emotivi. Ciò avviene perché l'approccio tantrico non è inteso come una prestazione sessuale dove il fine è arrivare all'orgasmo, bensì una pratica di meditazione di coppia, una nuova esperienza della sessualità che esalta i sensi dei praticanti donando una profonda sensazione di equilibrio e relax, elevando al massimo il piacere reciproco.

Tra gli effetti del massaggio tantrico, ricordiamo inoltre una percezione di liberazione, pace ed estasi che spesso accompagna i giorni successivi al trattamento.

Con la pratica e l'ascolto del proprio corpo, l'esperienza di intimità della coppia raggiunge presto un nuovo livello: la donna prova un senso di rinnovata sensualità, maggiore sensibilità nelle zone erogene e sicurezza di sé; l'uomo impara a ricevere il piacere abbandonandosi ad esso, il che lo aiuta ad essere più rilassato sviluppando in modo naturale la capacità di durare di più amche durante un rapporto sessuale.

Abbandonandosi al relax e alle sensazioni del corpo, con calma, senza fretta, si permette infatti all'energia di espandersi liberamente, migliorando sia la qualità del rapporto, sia la durata, sia l'intensità del piacere.

Comprendendo il vero significato dell'amore tantrico, si scopre che provare l’orgasmo non è l’aspettativa ultima del rapporto. Capire come fare un massaggio erotico, che va quasi subito al dunque ed è meno profondo della pratica tantrica, può comuque essere un buon inizio.

Quali sono le differenze tra un massaggio erotico e il massaggio Tantra?

A differenza del massaggio erotico, dove il fine è unicamente l'eiaculazione e il piacere fisico, nel massaggio Tantra si pone più importanza all'osservazione dei propri sensi, all'espansione della coscienza, ed è visto come un mezzo di unione con il Divino.

Mentre il massaggio erotico è un semplice atto di piacere, il massaggio Tantra è un vero e proprio rituale sacro, dove uomo e donna si pongono in una condizione di venerazione, di accettazione nei confronti dell'uno e dell'altra. E' un viaggio spirituale dove si accetta quello che viene senza aspettarsi nulla.

Grazie a questo amore incondizionato, entrambi i sessi conseguono con il tempo e la pratica una maggiore sensibilità al piacere  così da lasciare maggiore libertà al desiderio e alla fantasia di manifestarsi in una più profonda e appagante attività di coppia, rafforzando il rapporto e la stima reciproca. Grazie all'esperienza sensoriale del massaggio Tantra di coppia, l'orgasmo femminile si libera completamente e raggiunge le più alte vette di piacere. Inoltre, l'uomo può durare di più a letto e soddisfare completamente la partner.

In definitiva, il massaggio erotico è volto alla soddisfazione del piacere sessuale del ricevente, mentre il massaggio Tantrico è un'esperienza spirituale che abbraccia sì il piacere dei sensi ma allo scopo di elevare la coscienza ad un piano spirituale più elevato.

Origini del massaggio Tantra

La parola Tantra significa “trama”, riferendosi alla creazione di un tessuto, oppure anche “rituale”. I primi testi della dottrina tantrica risalgono al VI e VII secolo d.C.
Derivante dal buddhismo, la filosofia del Tantra, è col tempo entrata in contatto con altre dottrine che hanno contribuito a renderla come è oggi. Fra queste dottrine è presente l’induismo vedico, l’islamismo arabo, il taoismo cinese e lo scintoismo giapponese. Il mondo occidentale, entrò in contatto con questa filosofia solo nel XX secolo.

Il Tantra, corrente filosofica legata allo Yoga, si prefigge di far raggiungere all’essere umano, attraverso un sentiero basato sull’esperienza personale, uno stato di coscienza superiore.

E' proprio da questa corrente filosofica che si hanno le prime forme di massaggio tantrico, finalizzato al miglioramento della percezione di sè e all'espansione dei sensi e del piacere.

Come avviene nel buddhismo, si cerca di arginare il dolore psicologico attraverso il raggiungimento di una completa e lucida visione di sé stessi, ottenendo il controllo rilassato (non solo per mezzo del massaggio) dei propri desideri e la facoltà di amare pienamente la vita.

Per raggiungere questo obiettivo, il Tantra utilizza oltre al massaggio una serie di esercizi e tecniche quali la ripetizione di mantra, la meditazione tantrica e rituali che aiutano il praticante a raggiungere una maggiore connessione con il partner e l'armonia di coppia.

Il Tantra pone l'esperienza umana al di sopra della passiva accettazione di una qualunque visione cosmica che spieghi il significato della vita e che finirebbe per limitare l’espressione individuale. Mirando all'evoluzione personale, i praticanti del massaggio Tantra si concentrano sulla realtà dei sensi, impegnandosi ad espandere la loro percezione, liberando la mente dai pregiudizi e osservando le varie manifestazioni della realtà.

FAQ sul massaggio Tantra

Praticare il massaggio Tantra è reato?

Poiché nel massaggio Tantra può essere prevista la stimolazione dell'area genitale, sono in molti a chiedersi se, nel caso ciò venga fatto da una massaggiatrice dietro compenso, questa può essere considerata una prestazione sessuale a pagamento assimilabile alla prostituzione. Per la legge in Italia, il massaggio Tantra non è reato praticarlo, così come non lo è la prostituzione (nel caso di una ragazza che riceve in casa sua effettuando un massaggio tantra accompagnato da prestazioni sessuali). Il reato scatta quando vi è sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione (legge Merlin del 20 febbraio 1958 n.75) che cita testualmente "È vietato l’esercizio di case di prostituzione nel territorio dello Stato e nei territori sottoposti all’amministrazione di autorità italiane"). Se ne deduce che, qualora il massaggio Tantra sconfini in una prestazione sessuale all'interno di un centro organizzato (tipo bordello), rischia sanzioni penali chi guadagna da questa attività. Resta sempre e comunque reato la prostituzione minorile.

Quanto può costare un massaggio Tantrico?

Il costo di un massaggio tantra in genere può costare dai 100 ai 300 euro. Naturalmente parliamo di massaggi fatti seriamente, nel rispetto della tradizione tantrica.

Come aiuta la sessualità di coppia?

Il massaggio Tantra aiuta a rilassare e disinibire la coppia che lo pratica. Si impara ad amare e amarsi così come sì è, senza pregiudizi, entrando in un stato di amore incondizionato e di connessione profonda con l'altra persona. Con la pratica del massaggio Tantra quindi,anche la sessualità può giovarne, superando problemi emotivi e di stress, causa di eiaculazione precoce ed erezione debole nell'uomo, difficoltà a provare piacere e mancanza di orgasmi per la donna.

manuale del massaggio tantra yoni manuale del massaggio lingam corso massaggio prostatico

 

Ti trovi qui:

Modificato il: 2024-05-27